La Cascina,

Ristorante con cucina tipica Trentina Alto-Atesina ...

tutta colpa dello Chef !!

Ad Arona, immerso nel verde delle colline che sovrastano la cittadina lacustre, c’è un piccolo ristorante che propone un viaggio enogastronomico nelle terre del Trentino.

È un vecchio cascinale con parcheggio interno, gestito da Carlo, lo chef di origine trentina, e Sabrina. --- clicca sull'immagine --- >>>

Consulta il menù, clicca QUI

 

NO MENU' FISSO, NO MENU' TURISTICO, NO MENU' DEGUSTAZIONE

SI ESEGUONO BANCHETTI CON MENU' PRESTABILITO, PER INFO 0322 48297 / 333 300 63 28

Ristorante La Cascina, via dei Partigiani, 47  Arona   Collina di San Carlo

IMPORTANTE per allergici ed intolleranti: il ristorante La Cascina NON  ha nessun tipo di certificazione,

NON possiamo garantire la NON contaminazione degli alimenti, dopo le dovute informazioni

NON ci assumiamo nessun tipo di responsabilità.



Alla Cascina trovate l'acqua in brocca !!

Laba srl di Buscate ha certificato che l'acqua della Cascina rispetta tutti i parametri previsti per legge relativi alla qualità delle acque destinate al consumo umano, la bottiglia di vetro di acqua naturale è stata sostituita dalla brocca con acqua corrente, acqua viva                                                                                                 

                                                                       Naturalis Aqua !! 💦💦💦

                                   ha un costo simbolico di 50 centesimi a giustificare il servizio e

                                                      le analisi semestrali di laboratorio, nulla di più !!


La Weizen della Cascina

 

Birra artigianale ad alta fermentazione di colore giallo paglierino caratterizzata da aromi e profumi intensi di banana e chiodi di garofano. Il malto di frumento conferisce una nota acidula che rende questo stile rinfrescante e piacevole in qualsiasi momento della giornata. 

Prodotta ed imbottigliata per noi da 

Birrificio DiciottoZeroUno di Oleggio Castello -NO- 

per saperne di più clicca sull'immagine -------------- >>> 

 


#adottaunlaboratorio   

Il nuovo progetto del ristorante La Cascina

Per ogni ricevuta fiscale staccata il ristorante devolverà 1 euro a favore della sostenibilità dei laboratori ceramico-terapici all'interno degli ospedali oncologici pediatrici attivi sul territorio italiano.

Vi invitiamo a visitare il sito per conoscere un mondo creativo, solidale e terapeutico creato negli anni dalla

Fondazione Lene Thun Onlus di Bolzano.

 https://www.fondazionelenethun.org

“Ho voglia di un bel piatto di spaghetti.” Una richiesta che sembra banale, quasi scontata, ma che in un reparto pediatrico assume un valore ben diverso. C’è chi ha voglia di spaghetti al pomodoro, chi di un bel cucchiaino di nutella o, di un grandissimo hamburger o anche solo di una piccola fetta di pizza, ma… “Non si può.”  La maggior parte dei bimbi che partecipano al laboratorio deve seguire una dieta, spesso piuttosto rigida, per rispondere al meglio alle cure cui si stanno sottoponendo. Allora, qual è il rimedio al desiderio di un bel piatto di pasta? Si prende un pezzo di argilla e gliene si dà la forma ... nell’attesa di guarire e poter tornare a gustarne il sapore.

  foto e testo tratti da Instagram @fondazionelenethunonlus


        Oltre al Ristorante ... Circolo Culturale,

                                               Cenacolo delle Arti, e chi più ne ha ...

Parole Che Si Mangiano, progetto letterario del ristorante La Cascina di Arona

Ideatrice: Sabrina della Cascina

Sui tavoli del ristorante con il menù trovate una piccola pubblicazione periodica che potete portare anche a casa, con brevi racconti che fanno trascorrere in maniera produttiva e piacevole il tempo che passa tra l'ordinazione e l'arrivo di ciò che si è ordinato, disponibile anche in lingua inglese. Parole Che Si Mangiano continua ...

Il progetto è possibile grazie al contributo delle Donne qui sotto presentate.

Il team di Parole Che Si Mangiano, progetto letterario del ristorante La Cascina di Arona, da sx verso dx

Giuliana Borghesani, Caterina Cafarella Pria, Roberta Rocchetti, Scrittrici Emozionali della Cascina

Francesca Rossi, Freelance Translator

Anna Carettoni, La Cartoleria Mantiero di Borgomanero, Stampa del volantino

 Giulia Bacchetta, Grafica della copertina

#parolechesimangiano #nonsolocibo #ciboperlanima #progettoletterario #international

Intervista di Anna Carluccio pubblicata venerdì 11 maggio 2018 su il Giornale di Arona


La Cascina, galleria permanente di Patrizia Pollato 

Nasce a Milano dove frequenta il 2° Liceo Statale Artistico e la Facoltà di Architettura. Nell’82 avvia un laboratorio artistico dove sperimenta e affina diverse tecniche di decorazione creando oggetti, complementi d’arredo, trompe d’oeil in case prestigiose e decorazioni utilizzando i più svariati materiali (dalla pittura all’affresco, dalla creta al vetro, dalla stoffa alla seta, …). Nel ’94 si trasferisce a Nebbiuno dove tutt’ora prosegue la sua attività creativa e dove insegna discipline artistiche.

Visitare il suo laboratorio può dar modo di avere una visione completa del suo “eclettismo” creativo.

https://patriziapollato.jimdo.com/ 

 

La Divina, splendida opera tridimensionale di Patrizia Pollato, cliccate sulle foto qui sotto, buona visione !!

Foto di Giulia Bacchetta


Collaborazione tra realtà differenti: Cinzia Carco de Il Cortiletto, Sartoria Uomo di Ghemme pratica uno sconto del 5% sull'ordine di un capo su misura presentando la ricevuta fiscale del ristorante La Cascina, visitate il sito !! 

www.ilcortilettosartoria.it

Cliccate sulle foto qui sopra, buona visione !!


Ragù di cervo pronto, tagliatelle all'uovo di nostra produzione pronte .... la sequenza: l'acqua che bolle, le tagliatelle cotte, l'incontro con il ragù, è amore a prima vista, e vissero tutti felici e gustosi nel piatto !!

Alla Cascina le favole sono piacevoli ascolti mangerecci !!