Quel maiale di Dante di Maldola Rigacci

1 voto + 1 fb = 2

_ Gemma, Gemmaaaaa!!!--Messer Dante è uscita un attimo-- Ma qui non cucinossi niente, pur che l'una rintocca!--Sarà ai licet-- In mezzo al cammin della giornata non c'è verso di farsi una mangiata...Gemmmmaaaa!-- La non voci così messere, che c'è la funzione qui alla chiesina di Santa Margherita-- In questa cerchia di mura avite 'un si pò far nulla che 'un v'udite...allora ci sarà Monna Beatrice alla funzione?-- Bono, bono messere, è inutile che v'agitate, Madonna Beatrice dice che vu l'avete asfissiata, lasciate un pò perdere...-- Ma amor così vuolsi esser tanto crudel? Gemmaaa, ma 'un si mangia! C osa faccio il conte Ugolino?-- Messere, rassegnatevi, così vuolsi colà dove si puote e ci sono io a fare 'i lesso, Sua moglie è ita da li parenti, ma non ve lo voleva dire, che qui a litigio l'è tutto un inferno-- Oh me meschino...ma non mi cale della Gemma, bensì lo mio mangiare...e lo mio amore...-- Via ci penso io...in quanto all'amore la scriva, la scriva così gli passa i' tempo e la si sfoga, mentre preparo-- Che dici c'ho i' tempo per quarche terzina?--...e un quartin di vino!-- Ma icchè tu mi fai?-- E la fo stare in Paradiso!-- Ma se ancora sono all'Inferno, che dopo la selva 'un riesco ad andare avanti, Madonna bonina-_ Si fida?-- Per forza, l'è come essere in un limbo...-E così Dante staccò un'altra penna alla sua oca preferita e sospirando si mise a cercare di farsi venire qualche idea.La giovane fantesca, bionda più che Beatrice, tirò fuori del filetto di maiale che aveva tenuto in vino e alloro già da ore, sbucciò lesta delle mele, le fece a tocchetti e nella loro acqua le fece cuocere piano in teglia , poi lessò il cavolo nero con l'aglio. Rosolò il maiale nelle mele a metà cottura e quando tutto fu pronto aggiunse il cavolo e spezie a piacere con tanto pepe. Daretta cucinò Dante a dovere!


Commenti: 1 (Discussione conclusa)
  • #1

    girolamo (giovedì, 07 luglio 2011 20:43)

    Mi piace